TIMMUSIC omaggio ad Alexander Desplat per La Forma Dell’Acqua

TIMMUSIC rende omaggio a Alexandre Desplat, il celebre compositore francese, che in carriera può già vantare nove candidature all’Oscar, nella notte si è aggiudicato il premio per la Miglior Colonna Sonora per il lavoro svolto in “La Forma Dell’Acqua – The Shape Of Water”, la pellicola diretta da Guillermo Del Toro e vincitrice dell’Academy Awardcome “Miglior Film”.

Desplat è riuscito ad imporsi su Hans Zimmer, Carter Burwell e Jonny Greenwood dei Radiohead, ottenendo il secondo Oscar in carriera. “Sono molto grato all’Academy – ha detto Desplat ricevendo il premio – Voglio ringraziare Guillermo, grazie per aver lasciato che la musica fosse la voce dei tuoi personaggi e che trasmettesse la bellissima malinconia dell’amore”.

Per rendere il suo tributo al compositore, TIMMUSIC  ha creato una Playlist con i migliori brani del pluripremiato musicista francese. L’artista ha scritto alcune tra le colonne sonore più famose del panorama cinematografico mondiale. Sono incluse all’interno della playlist di TIMMUSIC le colonne sonore de “La ragazza con l’orecchino di perla”, “Grand Budapest Hotel”, “The Imitation Game”, “The Danish Girl”, “Il curioso caso di Benjamin Button”, “New Moon”, “Il discorso del re” ed “Harry Potter e i Doni della Morte: Parte 1 & Parte 2”.

Artista affermatosi in particolare grazie alla sua attività ad Hollywood, ha scritto anche le colonne sonore di The Queen – La regina, Il bandito corso, La bussola d’oro, Lussuria, Il curioso caso di Benjamin Button, New Moon, Il profeta, Fantastic Mr. Fox, L’uomo nell’ombra. Nel gennaio 2010 è stato scelto per comporre la colonna sonora di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1, ed in seguito confermato anche per il successivo e finale capitolo Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2.

Nel 2007 ha vinto il Golden Globe per la migliore colonna sonora originale per il film Il velo dipinto.

Nell’aprile 2011 ha composto le musiche per The Tree of Life, film di Terrence Malick con Brad Pitt e Sean Penn.

Carlo Tomaselli
News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *